photo home_zpsf992ff57.png  nbsp;  photo aboutme_zps0ef87621.png  nbsp;  photo stampsideas_zps76144eaa.png  nbsp;  photo receipes_zps0e9854ac.png

 nbsp;

18 aprile 2012

Partire lontano e arrivare vicino....


E' strano che per apprezzare ciò che rende meraviglioso il nostro quotidiano
sia necessario allontanarsi mille e più chilometri.
It's strange that to appreciate ordinary
it's necessary to go away thousand and more miles.

Ho dovuto scoprire dei blog americani per amare la  fotogenicità di un fiore di rosmarino.
I have had to discover Usa blog to love the photogenetic
of a rosemary flower.

Apprezzando la bontà del sale delle Camargue
  mi sono incuriosita di quello di Cervia.
Appreciating the delicious of Camargue salt
I'm interesting about Cervia salt.

Ho quasi odiato i tessuti e i filati per scoprire che le loro trame e i  loro colori
possono essere una splendida scenografia anche per l'oggetto
o il cipo più semplice.
I almost hated fabrics and yarns to discovery
that their woof and colours can be a
wonderful set for a simple object or food too.


Ho imparato una lezione e la terrò ben a mente!
I have learn a lesson
and I keep in mind it!

Buona serata a tutte!
Have a nice evening!


ps. Benvenute a tutte le nuove amiche.
Prometto che passerò a trovare ognuna di voi,
datemi solo qualche giorno.
Grazie infinite per tutte le belle parole
che lasciate nei commenti, mi fanno
veramente piacere!

15 commenti:

  1. Ciao chiara,sono certa che tutte queste cos'e tu le apprezzavi anche prima....ma non te ne eri accorta.un abbraccio

    RispondiElimina
  2. A volte le cose che ci passano sotto agli occhi continuamente sembrano avere meno valore di quelle lontane...dovremmo imparare ad osservare di più, per apprezzare meglio...hai proprio ragione!!
    Buona serata,
    Grazia

    RispondiElimina
  3. Ciao super WP e sopratutto a very special sister <3

    RispondiElimina
  4. Dolce post. Hai proprio ragione.... sarà che noi qui in Italia abbiamo così tante cose belle che finiamo per non dare importanza a nulla. Loro invece, gli americani, hanno poco ed imparano ad apprezzarlo.
    Buona serata,
    Rosalinda

    RispondiElimina
  5. Hai ragione, non vediamo piú in là del nostro naso.
    Dovremmo riflettere su queste tue parole.

    Ilaria

    RispondiElimina
  6. cosa belle si possono trovare ovunque... basta sapere dove cercare! ;) complimenti per il post! :D

    RispondiElimina
  7. bella riflessione, a volte si cerca lontano quello che abbiamo accanto!

    RispondiElimina
  8. basta guardare con gli occhi del cuore...Lory

    RispondiElimina
  9. Cara Chiara, saggi pensieri i tuoi! A volte basta un bel cambio di prospettiva per capire che anche noi, a nostra volta, siamo l' "esotico" di qualcun altro.
    Quanto sono belle queste stoffine!
    Un abbraccio grande!

    RispondiElimina
  10. E' strano come guardandoci con gli occhi degli altri scopriamo quanto abbiamo qui.

    Bellissime foto!

    RispondiElimina
  11. Hai ragione Chiara a volte la meraviglia stà proprio qui invisibile ai nostri occhi...
    Quelle stoffine sono meravigliose! Baci

    RispondiElimina
  12. Chiara, mi sono innamorata del tuo blog....ti faccio i miei complimenti, sono sincera credimi!...ti seguo davvero con piacere e curiosità ...ti abbraccio Sara

    RispondiElimina
  13. Ciao Chiara, ti ho conosciuta dal blog "French Bon ton" e sono stata attirata dal nome del tuo blog: delizioso, mi piace passare di qua e ... ci ritorno!!!
    Claudia

    RispondiElimina
  14. mi piace questo post..e quel sale..

    RispondiElimina

Grazie, thank you, mercì, danke, gracias....