photo home_zpsf992ff57.png  nbsp;  photo aboutme_zps0ef87621.png  nbsp;  photo stampsideas_zps76144eaa.png  nbsp;  photo receipes_zps0e9854ac.png

 nbsp;

28 settembre 2013

MOUSSE AL MASCARPONE #2


Ecco finalmente la ricetta della mousse al mascarpone, per 6 mini-charlotte.

Ingredienti:
250gr. di mascarpone - 250 gr. di panna da montare - 3 cucchiai di zucchero
2 uova - 2 fogli di gelatina - 1 cucchiaio di Cointreau - savoiardi

Strumenti:
1 coppapasta tondo - 1 piattino per ogni mini-charlotte - nastro in raso 

Mettere la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Preparare la crema di mascarpone
sbattendo con le fruste elettriche il mascarpone, lo zucchero e i tuorli d'uovo.
In una seconda ciotola montare la panna e in una terza gli albumi a neve ben ferma.

Far sciogliere la gelatina su fuoco dolce, dopo avere strizzato leggermente
i fogli in modo che rimanga un po' d'acqua, senza portarla a bollore.
Lasciar raffreddare.

Unire la crema di mascarpone, la panna, gli albumi e il Cointreau in un'unica ciotola,
mischiare dolcemente dal basso verso l'alto il composto con una spatola in modo che non 
si sgonfi e, solo alla fine, aggiungere la colla di pesce.


Come assemblare il piatto

Prendere il piattino e appoggiare sopra, al centro, il coppapasta.
Tagliare dai savoiardi 1cm di biscotto in modo che da un lato siano piatti e possano 
appoggiare meglio sul piatto. Foderare il coppapasta con i savoiardi.
A questo punto, versare la mousse all'interno del cerchio dei savoiardi con un cucchiaio o,
ancora meglio, con una sac-a-poche, è più pratico, fino ad arrivare all'altezza
dei savoiardi. Aspettare due minuti, sfilare delicatamente il coppapasta dall'alto
e legare la mini-charlotte con un nastrino in raso (ma va benissimo anche uno spago o 
della raffia, dipende da che tipo di tavola avete preparato). Tenere in frigorifero per almeno un'ora.

Procedere con le altre mini-charlotte.

Vi assicuro che ci vuole più tempo a spiegare il procedimento che a realizzare il dolce.
Penso che questo sia un modo diverso di servire il classico mascarpone o una mousse
che, di solito, offriamo in un bicchiere, rendendo il tutto più scenografico.

Vi auguro un buon fine settimana!
Chiara




9 commenti:

  1. Grazie e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  2. Fot stupende! Bravissima questo dolce si mangia con la bocca ma anche con li occhi !
    Dany

    RispondiElimina
  3. Bellissima questa presentazione! Terrò presente.
    Grazie
    Elena

    RispondiElimina
  4. sono meravigliose queste foto!! e chissà che dolcetto...era protagonista!

    RispondiElimina
  5. Non vedo l'ora di provare questa deliziosa ricetta!!! :)

    RispondiElimina
  6. Una meraviglia per occhi e palato... le foto sono veramente splendide!!

    Un bacio,
    Eleonora

    RispondiElimina
  7. Quanto mi ispira questa ricetta: venirti a trovare non è solo un piacere per gli occhi ma mi sa anche per il palato :P
    Se ti va, passa dal mio blog: oggi festeggio e ho anche una sorpresa... ;)
    A presto Chiara! Un bacione,
    Camilla

    RispondiElimina
  8. Adoro le mono porzioni! Come ho fatto a non pensare mai a delle mini charlotte? Sei un genio!Non vedo l'ora di provarle

    RispondiElimina
  9. Proverò a prepararle per il buffet di dolci della cresima del mio "bambino". Grazie bell'idea e bella presentazione.

    RispondiElimina

Grazie, thank you, mercì, danke, gracias....